Tennis Focus On

SVETLANA KUZNETSOVA REGALA LA TERZA FED CUP ALLA RUSSIA

Mosca. 16 settembre 2007. Al Luzhniki Palace Of Sports, Russia e Italia si sfidano nella finale della 45esima edizione di Fed Cup. Dopo la prima giornata, le padrone di casa sono in vantaggio per 2-0 grazie alle vittorie di Anna Chakvetadze su Francesca Schiavone per 6-4 4-6 6-4 e di Svetlana Kuznetsova ai danni di Mara Santangelo per 6-1 6-2. Il primo match della seconda giornata prevede la sfida tra “le due numero uno” delle formazioni: la campionessa dell’U.S Open 2004 e altre due volte finalista in competizioni Slam, Svetlana Kuznetsova, Francesca Schiavone. L’allora 22enne di San Pietroburgo parte alla grande portandosi sul 3-1. Al che la milanese inanella quattro game, per quindi chiudere 6-4 la prima manche.  La ripresa è di chiaro stampo azzurro, con la Schiavone che approfitta di una serie di gratuiti della sua avversaria e si porta agilmente sul 3-1. La reazione della Kuznetsova ha come conseguenza il contro-break ma, emozione ed incertezze la spingono ad un passo dal baratro in quanto l’italiana allunga nuovamente issandosi sul 5-3. Un turno di battuta tenuto agevolmente dalla Kuznetsova rende possibile il 4-5. Francesca va quindi a servire per il match ma Svetlana Kuznetsova ha un moto d’orgoglio e, alla seconda palla break, ottiene il 5-5. Dopo due game interlocutori il destino della disputa finisce nelle mani del tie-break. L’Italia arriva per due volte ad un passo dal rimettere l’ultimo atto di Fed Cup in discussione: Francesca Schiavone si procura infatti due match point: il primo la beniamina di casa lo annulla con una fantastica risposta, il secondo si accartoccia nella racchetta della milanese. La zampata di Svetlana per il 9-7 è l’anticamera di un terzo set che sembra essere destinato a scivolarle di mano. La Schiavone fugge infatti sul 4-1. La classe di Svetlana per il contro-break agguantato al settimo game, ed un altro servizio strappato al nono, per il 5-4 va però a cozzare con le ataviche fragilità interiori. La Schiavone tiene viva la speranza nel team italiano piazzando un altro contro-break. In realtà, dal 5-5, Svetlana Kuznetsova diventa ingiocabile e si impone per 4-6 7-6 7-5. Il successo di Svetlana Kuznetsova regala di fatto la terza Fed Cup alla sua amata Russia. Il già sufficiente 3-0, viene portato a 4-0 dalla “riserva” Elena Vesnina che sconfigge 6-2 6-4 Mara Santangelo. È la terza Fed Cup per la Russia che sia nel 2004 che nel 2005 avevano annientato in finale la Francia. L’anno dopo, sempre trascinata da Svetlana Kuznetsova, la Russia avrebbe conquistato la competizione per la quarta volta, in questa circostanza ai danni della Spagna.

2007 - Fed Cup Win 1

About author

Related Articles

Tennis Focus On: Propositi

La carovana del tennis si concede poche vacanze durante la stagione. Anche noi cerchiamo di seguirne l’esempio offrendo un resoconto dei tornei in corso. Le rubriche che vi proponiamo spaziano dai "profili" dei campioni del presente e del passato a una sezione nominata “Carta bianca” dove trovate riflessioni sul circuito e i suoi protagonisti oltre a "pezzi di colore". Abbiamo riservato uno spazio ai video, alle ricorrenze più significative nonché a personaggi che vanno "al di là del tennis".

RISULTATI

Tennis Focus On: redazione

Direttore Responsabile Tennis Focus On: Samantha Casella. Responsabili di redazione: Ilario Gradassi e Eugenio De Nittis. Redattori: Kevin Clement, Gabriella Di Chiara, Valentina Fornaro, Luca Morando, Vittorio Orlini.